«Annualmente stiamo raggiungendo la soglia degli 800 cicli di fecondazione in vitro, cifra destinata ad aumentare nonostante la crisi»

 

delnoce-uro

L’Urologia è la branca della medicina che si occupa della fisiologia e della patologia dell’apparato urinario e in particolar modo di Prostata, Reni e Vescica.

Il dottor Del Noce, dopo la prima specialità in Chirurgia, ha conseguito la seconda specialità in urologia ed è diventato Assistente Urologo nel 1990, lavorando in vari reparti Urologici. Ha eseguito ed esegue interventi su tutto l’apparato urinario.

La prostata è un organo maschile che principalmente ha la funzione di produrre il 25% circa del liquido seminale e di difendere l’apparato urinario dalla contaminazione batterica. Il 70% circa del seme è prodotto dalle vescicole seminali poste sopra la ghiandola prostatica e solo il 5% dai testicoli.

Le patologie prostatiche possono essere infiammatorie e tumorali.

La prostatite acuta può colpire anche il giovane ed è caratterizzata da sintomi cistitici, febbre anche elevata e talvolta ematuria.

La prostatite cronica è caratterizzata da sintomi più sfumati che possono prolungarsi nel tempo e in genere si associa ad uno stato di sofferenza psicologicae, talvolta, ad alterazioni sessuali.

2L’adenoma di prostata o ipertrofia prostatica benigna (IPB) o iperplasia prostatica e una patologia tumorale benigna che è presente nella quasi totalità dei maschi over 50 e che può determinare una ostruzione delle vie urinarie di vario grado. La visita urologica è utile per determinare in base ai sintomi e ai dati oggettivi strumentali e clinici la possibile presenza di ostruzione e, di conseguenza, l’eventuale indicazione a terapia.

Il tumore della prostata è una patologia maligna molto frequente nel maschio, che in genere insorge dopo i 50 anni di età. Normalmente non dà sintomi e la diagnosi viene sospettatata in prima battuta ancora oggi con il dosaggio del PSA e con l’esplorazione rettale in sede di visita. Come per altre patologie tumorali la sua familiarità ne aumenta il rischio di insorgenza.

Il rene è un organo di competenza Urologica per quanto riguarda la calcolosi urinaria e la patologia tumorale. La Nefrologia, invece, si occupa delle patologie mediche: insufficienza renale, glomerulonefriti, cause mediche e prevenzione della calcolosi renale.

La vescica è sede frequente di patologie urologiche.Prostata

Patologie infiammatorie: soprattutto le cistiti femminili.

Patologie della dinamica della minzione: soprattutto l’incontinenza, anch’essa più frequente nelle femmine.

Patologie tumorali maligne (più comunemente chiamati polipi vescicali) che in genere determinano come primo sintomo la presenza di sangue con l’urina. Esse sono generalmente determinate dal fumo o dall’utilizzo di vernici e solventi. La diagnosi è in genere ecografica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *